DRUNKORESSIA: UNA MODA PERICOLOSA

CHE COSA E' LA DRUNKORESSIA?

La drunkoressia è un disturbo del comportamento alimentare, che unisce alcolismo e anoressia. Questo disturbo è poco noto ma in grande diffusione. Si tratta di una vera e propria moda deleteria, che ha origine nei college americani e che riguarda sempre più adolescenti anche nel nostro Paese.

drunkoressia una moda pericolosa DIETA DONNA

Secondo il Ministero della Salute, in Italia sarebbero coinvolti già 300 mila giovani, di cui 8 su 10 sono ragazze. I giovani under 25, sono quelli maggiormente coinvolti, poiché sono più sensibili ai modelli estetici ideali, perfetti e irreali, proposti continuamente dai media.
Questo disturbo consiste in un consumo eccessivo di alcolici (4 o più bevande alcoliche a sera) a stomaco vuoto. Si decide, quindi, di digiunare o saltare i pasti principali nelle 24-48 ore precedenti la serata programmata, durante la quale è previsto il consumo di alcolici.
Assumere alcool a stomaco vuoto, ha come scopo quello di aumentare gli effetti inebrianti, ubriacarsi velocemente, raggiungere l'euforia e perdere subito i freni inibitori.

drunkoressia una moda pericolosa DIETA DONNA

Inoltre, assumere alcool a stomaco vuoto, consente di compensare le calorie dell’alcool, evitando cosi di prendere chili. Si sa, l'alcool fa ingrassare e un drink può contenere fino a 500 kcal.
Per cui, si digiuna prima in modo da poter consumare liberamente grandi quantità di alcolici, ma anche per dimagrire e annullare il senso di fame. Le calorie assunte con gli zuccheri dell'alcol, infatti, seppur inutili, danno senso di sazietà.

DRUNKORESSIA: FATTORI DI RISCHIO E CONSEGUENZE 

Alla base di questo disturbo, vi è un senso di disagio sociale e familiare, il desiderio di trasgredire, una scarsa autostima, dipendenza dal gruppo, piacere per il rischio, convinzioni errate sui regimi dietetici.
Gli effetti della drunkoressia, possono essere devastanti. L'organo maggiormente coinvolto è il fegato, ma anche il cervello, il cuore, i reni. Inoltre, si hanno pericolosi sbalzi di peso, scomparsa del ciclo mestruale nelle ragazze, osteoporosi e aritmie cardiache.